Segnala a Zazoom - Blog Directory

Storia di uno stalking al femminile

Roma, tradotta in carcere la #stalker protagonista di questa vicenda.

Ancora una triste storia di #stalking, ancora una vicenda di  un amore malato. Ma questa volta protagonista è  una donna, preda del delirio dell’abbandono.

Dopo una  breve relazione con un uomo, durata appena da gennaio a marzo,  la #stalker, che vive al rione Testaccio di Roma, non ha mai cessato di controllare le azioni e gli spostamenti del suo ex, residente a Castelli. E, venuta a conoscenza, di una nuova relazione del suo amato, ha cominciato a tempestare di sms e di telefonate la nuova compagna dell’uomo.

Addirittura in 48 ore sono stati mandati ben  1.760 messaggi. Mentre sono state effettuate  1.700 chiamate, quasi tutte alla nuova fiamma dell’ex compagno, anche lui vittima di sparute telefonate.

I toni e i contenuti sia dei messaggi che delle telefonate sono stati estremamente offensivi e, talvolta, intimidatori, determinando nella vittima un crescente stato d’ansia.

Le telefonate erano continue e il trillo del telefono squarciava la quiete di una quotidianità, vissuta nella paura e nello sgomento. Era inutile non rispondere. Il telefono continuava a suonare in forma ossessiva.

Momenti di panico

Il tempo sembrava scandito dai trilli dell’incubo e i messaggi rivelavano una mente distorta dall’odio. La vittima cedeva al suo carnefice, come di consueto nelle aberrazioni mentali degli #stalker, come è ‘giusto’ che sia per loro. Bisogna punire il colpevole del loro ‘abbandono’.

Una storia come tante, una storia che si ripete e che mette a nudo una società in cui spesso i rapporti interpersonali sono vissuti in maniera ossessiva.

 Giustizia

Ma questa volta la #giustizia ha fatto sentire la sua voce. E l’intervento tempestivo dei carabinieri, su disposizione di fermo del p.m. Silvia Santucci, ha posto termine alla persecuzione. Taranto e il giallo della querela ‘scomparsa’

Per la#stalker si sono spalancate le porte del carcere e qui avrà modo ( almeno si spera) di placare il suo spirito ruggente

#IrmaSaracino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: