Vietato essere trans in America

Vietato essere trans

Nuova stretta di #Trump contro i transgender: non esistono! Vietato quindi per loro ogni diritto civile.

Che il presidente #Trump non abbia in simpatia i #trans è ben noto a tutti. Ma, stando almeno alle dichiarazioni di questa mattina del #NYT, ci sarebbe una nuova e forse decisiva svolta nella politica di repressione del tycoon nei confronti dei transgender. Una svolta che negherebbe addirittura l’esistenza stessa di essi. Vietato dunque essere #trans in America?

Vietato essere trans

Gay pride a New York

Alla luce delle dichiarazioni del New York times sembrerebbe proprio di sì. E c’è da giurarci che la notizia sia supportata da fonti d’informazione attendibili. Del resto il nuovo provvedimento, voluto dal presidente statunitense, sarebbe in linea con il percorso da lui seguito in questi due anni contro la politica di Obama pro LGBT.

Come dimenticare infatti il divieto di annoverare  persone transessuali nell’esercito, abolendo la norma immessa da Obama che invece apriva al cambiamento storico tra i marines!

Vietato essere trans

No ai trans nell’esercito

Certo sorprende che proprio in prossimità delle elezioni del Midterm,  l’intransigente Donald mostri il suo pugno di ferro sul fronte dei diritti civili di una larga fascia dell’elettorato. I dati recenti infatti parlano di ben 1,4 milioni di americani che, dopo un intervento chirurgico, hanno optato per il cambio genere secondo la propria “inclinazione personale”

Una mossa poco accorta da parte del tycoon e che non tiene conto soprattutto dei diritti umani.

Ma #Trump, si sa, non è un politico e spesso deve fare i conti con la sua irruenza.

La svolta

Sembra che, da alcune note del dipartimento della Sanità , ‘filtrate’ dal #NYT,  il governo starebbe lavorando ad una norma che “cancella” l’esistenza stessa dei transgender da ogni norma. Cosa impossibile in apparenza, ma i cavilli giuridici sono molteplici.

In pratica si stabilirebbe  che il sesso di una persona sia determinato solo da «elementi biologici e oggettivi», riporta il quotidiano americano. Il che equivale a dire che il genere è determinato dagli organi genitali che si hanno alla nascita.

La notizia, esplosa sui media, ha già destato vivaci polemiche e se fosse vera metterebbe ancora più in discussione il precario equilibrio dell’amministrazione #Trump.

Intanto dalla Casa Bianca non è arrivata alcuna dichiarazione. E il silenzio circonda il muro dell’intolleranza.

#IrmaSaracino