ESORCISTA SI DIVENTA

esorcista

Al via a Roma un corso, esteso anche ai laici, per diventare esorcista

Il bene, il male, perenne antitesi del vivere, ma anche di una spiritualità spesso dimenticata o sopita nei recessi di una coscienza, spesso, troppo scomoda. Il bene, il male concetti vaghi. Ma  che trovano  una loro concretizzazione nei personaggi del vivere quotidiano o nelle dinamiche di una società che si aggrappa a falsi miti. Ed è alla luce di queste istanze che, mai come oggi,  emerge una figura chiave nella lotta contro il male: l’esorcista.

Una figura che sa di  medioevo, e invece sembra essere più che mai necessaria ai nostri giorni. Giorni scanditi da efferatezze di ogni tipo, in cui l’umanità sembra aver dimenticato la propria essenza.

Ed ecco allora riemergere la paura o la ricerca  del demonio. E Lucifero torna alla ribalta delle cronache con le sue perfide insidie.

Mai come oggi si cercano esorcisti o uomini in grado di praticare preghiere liberatorie. Si pensi che solo in Italia crescono a dismisura le domande di #esorcismo.

esorcista

Ma non sempre la tentazione è di tipo demoniaco. Spesso le anomalie comportamentali sono imputabili a squilibri psichici, anch’essi così dilaganti. E allora urge creare nuove figure di esorcisti, anche laici, in grado di discernere, ma anche di affrontare il male.

Corso per esorcisti

 Proprio oggi a Roma si è inaugurata la XIV edizione del corso su “Esorcismo e preghiera di liberazione”. Il corso, organizzato dall’Istituto Sacerdos dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e dal Gris (Gruppo di Ricerca e Informazione Socio-religiosa). vuole  offrire una riflessione articolata su un argomento delicato e controverso: quello della pratica dell’#esorcismo e della preghiera di #liberazione.

«Il nostro impegno – spiega il padre legionario Luis Ramirez, dell’Istituto Sacerdos, tra gli organizzatori del corso- è la formazione accademica dei sacerdoti, laici impegnati e tutti i professionisti che si possono trovare a gestire questioni legate a tale complessa problematica».

Un’iniziativa lodevole che ci parla del crescente disagio dei tempi, ma anche della voglia di confrontarsi con la verità.

Al #corso infatti hanno aderito ben 241 persone, provenienti da 42 nazioni diverse. Un vero successo, che ci induce a riflettere.

esorcista

La tentazione

La tentazione, si sa, è subdola e sa indossare gli abiti della falsità. Ma anche il fanatismo di tipo religioso può rappresentare una minaccia per la stabilità dell’individuo.

Quello che comunque lascia perplessi è la fatale attrazione dei giovani per magia, esoterismo, satanismo,  o addirittura vampirismo.

L’occulto purtroppo diviene polo d’attrazione per i nostri adolescenti, .portandoli spesso a gesti estremi o a comportamenti anomali, non certo imputabili al demonio.

Siamo di fronte quindi a una crisi talmente profonda che investe soprattutto le fasce d’età più fragili, più facilmente manipolabili? Difficile dare una risposta.

#IrmaSaracino