MAGIA DELLA ‘NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI’

magia

Domani al via per migliaia di studenti italiani l’esame di maturità. Cresce l’ansia, ma la magia di questo esame si rinnova.

Ci siamo. Ancora poche ore per quella che sarà la #notte più lunga. Una notte di ansia, per molti di terrore, ma comunque  indimenticabile. Una notte di magia!

Poi, domani, la prima prova. Forse quella della vita. Una vita nuova, piena di sogni, ma anche di incertezze. Domani inizierà il fatidico ‘esame di #maturità’.

Prima prova: Italiano. Nuove tipologie ( almeno in apparenza) che terrorizzano i nostri studenti, specie quelli meno assidui nell’impegno.  Nuovi standard. E  il vento gelido dell’incertezza soffia sui giovani in questo caldo scorcio di Giugno.

magia

Ormai è tardi per i bilanci e , talvolta, per i pentimenti. Ciò che conta è andare incontro al futuro. Tanto si sa del ‘doman non v’è certezza’.

Ma l’attesa scuote tutti. Tante le ipotesi, spesso ventilate dai social. Tante le strategie per poter copiare, ideate dai maturandi meno disponibili allo studio.

Si stabiliscono le postazioni per poter essere più ‘coperti‘, nella vana speranza di non essere visti. Ciò che importa è andare avanti. E lo sa bene chi ha fatto del’ sotterfugio’ la sua consuetudine.

Le luci del sapere

Intanto c’è chi vive queste ultime ore con apparente serenità, privilegiando il mare o la compagnia degli amici. Ma l’ansia è sempre lì, pronta a ghermire anche lo studente più illuminato.

Poi,  verrà la notte e torneranno i sogni, le speranze.

Si cerca di ricordare il messaggio trasmesso da ogni singolo autore e sembra quasi che il caos regni sovrano nella mente. Si fantastica su una ipotetica distruzione dei manuali di studio, fardello di una quotidianità spesa sui banchi di scuola. Mentre il tempo scorre lentamente.

magia.

Genitori

E questa ansia magica coinvolge tutti. I genitori attendono trepidanti, mentre cercano di lenire le incertezze dei propri figli. Si moltiplicano le coccole, mentre l’emozione si fa strada anche nei loro cuori.

E’ un momento importante. Il primo passo verso la vita. Si chiude un ciclo e si dà avvio al futuro.

Domani

La notte si avvicina, quella celebrata dalla voce graffiante di Venditti, e quando le luci dell’alba illumineranno il nuovo giorno, l’odore stantio dei banchi saluterà l’ingresso alla vita dei nostri studenti.

#IrmaSaracino