Cina, arriva l’elisir di lunga vita

Arriva dalla Cina una sensazionale scoperta che dovrebbe portare gli uomini a vivere almeno 120 anni

Il mistero della #vita s’interseca con quello della #morte. E da sempre l’uomo si è posto di fronte a questo ‘limite’ supremo, cercando di dominarlo, o addirittura di sconfiggerlo. Appartengono infatti alla leggenda gli studi, ignoti ai più, condotti da sciamani o medici delle più antiche civiltà. Ed anche l’Archeologia ci ha testimoniato questa ricerca, talvolta ossessiva, di un #elisir che potesse garantire l’immortalità o, quanto meno una lunga vita. Ora sembra arrivare dalla Cina una scoperta che, se efficace, potrebbe garantire all’uomo un’esistenza molto più lunga dell’usuale.

Un’equipe di scienziati cinesi, infatti, ha testato un liquido ( all’apparenza una vera e propria pozione) che, a detta loro, farebbe vivere con serenità almeno fino a 120 anni. Ignoti ovviamente gli ingredienti.

Cina
L’elisir degli scienziati cinesi

La notizia, come è facile intuire, ha destato notevole scalpore, ma i medici ne hanno sottolineato l’efficacia, dopo aver naturalmente provato la bevanda. ” Ci siamo sentiti più felici- hanno dichiarato con entusiasmo alla stampa- ringiovaniti, appetito migliore, ottima qualità del sonno».

Resta da vedere se vivranno effettivamente per 120 anni e, soprattutto, se dovranno fare ricorso al bisturi estetico. Ma questa è un’altra storia!

Le indagini

Come è ovvio le autorità sanitarie della regione del Guangxi, dove appunto ha avuto luogo l’esperimento, hanno deciso di aprire un’inchiesta. Ma I medici coinvolti nella scoperta, hanno subito manifestato una viva riprovazione dell’indagine. Lo studio, ancora in fase di analisi, non doveva infatti, essere reso pubblico. Inoltre l’elisir non è stato diffuso, ma consumato solo da chi lo ha preparato.

Una reazione ovvia, dettata dalla professionalità di questi scienziati o da incertezza? Non ci è dato sapere.

Per il momento si riaccende nei cuori di tutti la speranza di poter sconfiggere il nemico perenne dell’uomo: la morte. Quella soglia spaventosa che alchimisti del passato, come Cagliostro, hanno cercato in tutti i modi di allontanare.

Cagliostro all’opera

Quel ‘viaggio da cui nessuno fa ritorno, direbbe Amleto. Ma, intanto, la scienza si fa alchimia. Alchimia della vita, nella lotta estrema contro un nemico invincibile.

#Irma Saracino