Sparatoria in pieno centro a Seattle

sparatoria

Un morto e 7 feriti. Questo il bilancio della sparatoria avvenuta ieri nel centro di Seattle.

Ancora violenza, ancora immagini che vorremmo non vedere! Immagini che ci parlano di un’America, in cui l’uso e la facile detenzione di armi rendono sempre più frequenti esplosioni di follia omicida. Ancora una sparatoria ieri pomeriggio. Pesante il bilancio: un #morto e circa 7 #feriti, tra cui un bambino di 9 anni, che versa in gravi condizioni.

sparatoria
Seattle, la via della sparatoria

Teatro di questa violenza inusitata: #Seattle, una città del Nord Ovest americano.

I dettagli

Erano circa le 17,00 ( ora locale), quando, in pieno centro cittadino, nei pressi di un McDonald’s, alcuni uomini hanno cominciato a sparare all’impazzata sulla folla, lasciando priva di vita sull’asfalto una donna e ferendo un notevole numero di passanti.

Una dinamica ormai troppo frequente nell’America di Trump. Sconcertante, e che induce a riflettere sul mercato delle armi.

Le notizie che giungono sono vaghe, confuse. Si ignorano infatti le cause del triste evento. Ma non si escludono varie ipotesi. Una lite, un regolamento di conti? O un’azione terroristica?

La dinamica della sparatoria, perpetrata da più uomini, indurrebbe a supporre quest’ultima ipotesi. Ma, per il momento la Polizia locale sta cercando i responsabili di un simile eccidio.

sparatoria
Seattle

E’ una vera e propria caccia agli uomini, inchiodati dalle telecamere del posto. Ma non trapelano dettagli su di essi, ancora in fuga. Il clima che si respira è di paura, di costernazione. Tutta la città è stata invitata a fornire video, immagini o informazioni che possano aiutare le forze dell’ordine nelle loro indagini.

L’orrore, però, provato da coloro che sfortunatamente passavano in quel tragico momento per le vie del centro cittadino, non potrà mai essere cancellato. E l’America tutta piange le vittime di un’altra sparatoria, la terza in pochi giorni.

Ci si chiede perchè e come sia possibile arginare questa violenza dilagante. Ma le risposte dividono una Nazione così vasta, in cui l’acquisto delle armi è ancora così semplice.

#IrmaSaracino