Inno alla vita, inno all’amore

inno

Nella notte più buia il silenzio si fa voce e le parole sono quelle dell’inno perenne alla vita, all’amore

Profumi che sanno di ricordi, dolci, aspri come le sensazioni. Bisbiglii di un silenzio che parla ed evoca immagini dimenticate o volutamente cancellate. Affreschi dipinti sulle pareti della vita s’illuminano di mille luci magiche, di mille bagliori, in questa notte di solitudine. Una notte in cui le voci di tutti si uniscono nello stesso sospiro, nello stesso anelito, quasi un inno prorompente, ma dolcissimo. Misterioso e remoto come il tempo, come lo spazio.

inno
Le mille voci del silenzio

Un inno alla #vita, un inno all’#amore. Perché l’amore é una #luce che illumina il buio della paura, tenue, ma tenace. Unica e eterna. Perché l’amore é #vita.

E anche adesso che l’ansia e la solitudine attanagliano i nostri cuori, costringendoci a un isolamento innaturale, come cigni maestosi, leviamo il nostro canto.

Le nostre voci saranno così un’unica voce, quella che sa parlare all’immenso, che sa sconfiggere il terrore.

Poesia e vita

Se la poesia, da tempo immemorabile, sgorga dai cuori come un fiume in piena e unisce tutti in una perfetta armonia, che é musica, luce e gioia, la #vita pulsa in noi al di là di ogni contingenza.

Facciamo tesoro degli esempi del passato e rispolveriamo, nei recessi dei nostri ricordi scolastici, le pagine di quella letteratura che é stata anche maestra del nostro vivere.

inno
Sulle vie del Boccaccio

Sulle vie del Boccaccio, oggi, come allora, comprendiamo che In fondo la vita, come la morte, sono solo un attimo. E la #luce di un tempo sconfinato illumini il nostro spazio. Uno spazio senza confini, senza limiti, in cui sarà possibile tenderci la mano e gridare al vento i nostri nomi, le nostre vite.

Esorcizziamo il male con l’amore, con questo inno alla vita che é scritto nel libro immortale dell’eternità

Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli,

ma non avessi l’amore,

sarei come un bronzo che risuona

o un cembalo che tintinna.

E se avessi il dono della profezia

e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza,

e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne,

ma non avessi l’amore, non sarei nulla” ( S.Paolo- Lettera ai Corinzi)

#IrmaSaracino