Segnala a Zazoom - Blog Directory

Trump cede e avvia la transizione dei poteri

Finalmente a una svolta la contesa per la Casa Bianca. Trump dà il via libera per la transizione dei poteri presidenziali a Biden, ma promette azioni legali

Ci sono volute tre settimane perché Donald Trump, pervaso dal fuoco della vendetta, accettasse la sua sconfitta. Tre settimane di battaglie legali e di ricorsi, spesso respinti dai giudici. Tre settimane di tweet infuocati, nei quali il tycoon americano denunciava #brogli elettorali, senza averne le prove.

Pagine nuove, talvolta grottesche, della Storia statunitense o, forse, mondiale. Pagine da dimenticare, scritte in uno dei momenti più drammatici per l’ #America.

Una nazione messa in ginocchio, anzi falcidiata dalla pandemia, affrontata, sin dalle prime battute, in maniera a dir poco superficiale e impropria dall’amministrazione Trump.

La svolta

Ieri, finalmente, la svolta. Emily Murphy, nella sua veste autorevole di capo del General Service Administration ( GSA), ha scritto al neo-eletto Joe #Biden per comunicargli che la transizione dei poteri presidenziali può avere inizio.

Un atto formale, ma dovuto e conforme alle Istituzioni americane, un atto che la nascente amministrazione attendeva dal giorno dell’esito delle elezioni.

Le accuse di ‘#brogli’, i ricorsi inoltrati dal rissoso Donald avevano infatti bloccato la normale procedura di transizione e addirittura Trump era giunto a ventilare l’ipotesi che la Murphy avesse ricevuto i minacce e pressioni dai Dem. Un vero clima cospirazionista, subito smentito dal capo della GSA.

Trump
Una performance di Trump

Ora finalmente #Biden potrà avere accesso aI briefing dell’intelligence e, unitamente al suo staff, agli uffici. Il momento é drammatico per la Nazione e occorre, in tempi brevi affrontare l’emergenza della pandemia.

Ed é in virtù di questo che ( come dichiarato in un tweet) The Donald cede il passo a Biden. Il bene del Paese prima di tutto!

Ma le azioni legali non sono finite e la lettera della Murphy non legittima l’esito di una delle elezioni più corrotte degli Stati Uniti. Almeno secondo Trump!

Una svolta sorprendente, arrivata dopo che anche il Michigan, uno degli stati sui quali Trump ha riversato grandi sforzi , ha certificato l’esito elettorale. Ovviamente dopo gli adeguati controlli.

Un esito analogo a quello della Pennsylvania e della Georgia. Ma mancano all’appello ancora altri Stati, anche se ormai appare evidente il trionfo di Biden,

Trump
 “Joe Biden” by Ancho. is marked with CC PDM 1.0

L’ultimo Natale alla Casa Bianca

Un’uscita di scena poco edificante per The Donald che, da manipolatore esperto, cerca di stemperare l’amaro sapore della sconfitta. Mentre la First Lady, in linea col suo buon gusto, é pronta ad addobbare un maestoso e coreografico albero di Natale all’interno della Casa Bianca.

Per fortuna, l’ultimo!

#IrmaSaracino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: