Segnala a Zazoom - Blog Directory

Fiamme nella notte alla Bestat di Taranto

Un incendio é divampato nella notte in un’area privata di carico e scarico del Piazzale Bestat di Taranto. Paura dei residenti e danni alle auto parcheggiate

Erano le 23,30 circa di ieri sera quando scoppi improvvisi, di notevole entità, hanno seminato paura tra i residenti del piazzale #Bestat di #Taranto. Agli scoppi sono seguite le fiamme che hanno illuminato, col loro sinistro bagliore, l’ennesimo sabato sera di lockdown dei tarantini.

fiamme
L’intervento dei Vigili del fuoco

Pronto l’intervento dei Vigili del Fuoco che, in breve tempo, sono riusciti a scongiurare l’estendersi dell’#incendio. Un #incendio che sen’altro avrebbe potuto causare conseguenze disastrose nell’area circostante, se le fiamme non fossero state spente per tempo.

Per il momento s’ndaga sulle cause, ma saranno gli inquirenti a stabilirne l’origine.

Come attestato dalle immagini, infatti, sul posto sono giunte anche volanti della polizia che stanno valutando se si possa ipotizzare un’origine dolosa dell’evento.

Il rispetto delle regole

Al momento delle esplosioni, nell’area stazionavano numerose automobili di proprietà dei cittadini residenti nello stabile adiacente.

Ovviamente sono stati considerevoli i danni. Numerose infatti le auto danneggiate, ma, per fortuna, nessun veicolo é esploso. Una catastrofe scongiurata, quindi.

fiamme
I danni

L’area, cui si accede da Via Solito, 26, risulta essere di proprietà privata dei residenti dello stabile vicino, e avrebbe dovuto essere utilizzata non già come parcheggio, ma esclusivamente come zona di carico-scarico. A seconda appunto delle esigenze degli abitanti.

Ma, come risulta evidente, il rispetto delle regole spesso risulta un optional per molti e una buona dose di incoscienza, oltreché di superficialità, caratterizza il sistema di vita di tanti.

Le testimonianze

‘ Ho avuto una paura terribile– ci racconta un testimone- non riuscivo a capire che cosa stesse succedendo. I botti si susseguivano a catena, mentre vedevo le fiamme divampare‘.

‘Ho temuto il peggio– ci racconta un altro e nei suoi occhi leggiamo lo choc- Temevo infatti che esplodessero le auto’

E, alla nostra domanda su che cosa ne pensa in merito al parcheggio di auto in un’area non adibita a questo, ci risponde con veemenza:

Le regole esistono e vanno rispettate. Speriamo che questi signori adesso lo abbiano capito’

Intanto si fa l’amaro bilancio dei danni, mentre questa notte di paura si allontana.

#IrmaSaracino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: