Segnala a Zazoom - Blog Directory

Draghi e il palcoscenico della nostra politica

Lo tsunami Draghi investe i mercati e la politica. Piazza Affari vola in alto

Impenetrabile, determinato e , senza ombra di dubbio, competente, Mario Draghi si prende la scena sul #palcoscenico traballante della #politica italiana. Fatta di frequente di compromessi, giochi di potere e particolarismi spesso narcisistici.

E quando il suo nome risuona nel salone delle feste del Quirinale, l’Italia tutta comprende e ammutolisce.

Draghi
Nubi sul Quirinale

Interrogativi? Tanti. Paure? Forse. Incombe lo spettro terribile del Governo Monti, ma le condizioni sono mutate.

Ora si tratta di investire denaro, liquidità data dall’Europa. Si tratta di dare un volto nuovo a questa #Italia dilaniata dalle ferite, ormai purulente, causate da una non-politica.

Fibrillazioni dei partiti

Le ore scorrono in un  ritmo frenetico. E sembra che l’appello del Presidente Mattarella non tocchi le pseudo coscienze di quanti custodiscono gelosamente le proprie poltrone.

Draghi
Il presidente Mattarella

I Partiti si scindono in correnti e posizioni differenti, mentre si studiano i giochi. Alcuni, come il Pd, sono più coerenti e disponibili, ma c’é in ballo l’alleanza con i grillini, decisamente contrari a Draghi. Intanto un fremito inarrestabile scuote i nostri politici.

Un panorama poco edificante, caduto sempre più in basso. Avvocati prestati alla politica, in cerca di un solido  stipendio; veline, aduse a calcare le scene, ora compenetrate nel loro ruolo di donne impegnate; e tante altre figure che affollano un teatro di periferia, dove anche figure autorevoli passano in secondo piano.

Tutti cercano di scrivere un copione, compatibilmente con il loro livello culturale, spesso molto basso, tutti cercano una linea di condotta.

E c’è chi plaude, nel suo ‘egotismo’ sconfinato, all’Homo Novus, vantandosi di averne determinato la scelta.

Draghi
Renzi, il grande mattatore

C’è chi invece teme la determinazione, la competenza e l’onestà intellettuale di Mario Draghi.

Le ultime ore

Le consultazioni sono state avviate ed oggi Draghi riceverà i vari ’schieramenti’ politici per i colloqui preliminari, prima di quel voto di fiducia che dovrebbe siglare il suo ruolo di premier italiano.

C’è ansia, ma anche tanta sfiducia in questa #Italia che sta male. E che assiste a scenari poco edificanti in un momento così drammatico.

Il Covid falcidia le vite, ma anche le nostre tasche. E la povertà, come la criminalità crescono a dismisura.

Povertà

Le speranze svaniscono dinanzi a spettacoli indecorosi, come la ‘caccia al voto’ o al ‘ministero’, mentre un tenue bagliore illumina questo palcoscenico scalcinato e, stancamente, ci si chiede:

Draghi, ce la farà?

#IrmaSaracino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: