Segnala a Zazoom - Blog Directory

Euro 2020, i sogni si colorano di azzurro

Ieri sera la nazionale di Mancini ha scritto un’altra pagina indimenticabile del copione di questi Euro 2020.

Ancora una volta ieri sera, dopo l’incontro Italia-Svizzera, per gli Euro 2020, i sogni degli Italiani si sono colorati di #azzurro. Una pagina straordinaria, di bel calcio, scritta dai giovani guerrieri della #Nazionale di Roberto Mancini.

Compatti, coesi, instancabili, hanno reso quei 90 minuti di gioco indimenticabili, dando prova di un affiatamento unico, ma soprattutto di un’intercambiabilità che ha consolidato la compagine azzurra. Grande la preparazione atletica che si é espressa sul terreno di gioco attraverso una mobilità continua, dall’inizio alla fine. Così anche una squadra, per molti versi temibile, come quella elvetica, é stata annullata dai cicloni azzurri.

E il risultato ( 3-0 per l’Italia) ha siglato il trionfo di questa #Nazionale che fa sognare nelle notti di Euro 2020, regalando a milioni di Italiani attimi di esaltazione e di orgoglio puri.

Tante le sorprese, le rivelazioni ( in termini di gioco) di questa squadra in cui il divismo tipico del calcio italiano sembra appartenere al passato.

Umiltà e agonismo infatti caratterizzano questi giovani, pronti a tutto, ma soprattutto animati da quel senso di appartenenza a un corpus unico che dovrebbe caratterizzare il gioco di squadra.

90 minuti indimenticabili

Sin dalle prime battute si é visto subito il buon gioco dell’Italia di Mancini, che ha saputo far fronte all’aggressività iniziale della Svizzera, volando nella metà campo avversaria con un Insigne sempre mobile e scattante, anche se sotto tono rispetto alla partita contro la Turchia. Ma l’entusiasmo generale é esploso al 18′, quando Chiellini ha sfondato la difesa avversaria, centrando la rete.

Un entusiasmo subito smorzato dalla saggia decisione dell’arbitro che ha annullato il goal del fuoriclasse italiano per un visibilissimo tocco di mano del capitano italiano.

Cronaca di un successo

Al 24′ Chiellini, a causa di uno strappo muscolare, viene sostituito da Acerbi. Il ritmo non cambia e il gioco, anche in difesa, prosegue solidamente coeso. Poi, al minuto successivo arriva il goal.

Su azione costruita fulmineamente da Berardi, Locatelli raccoglie e mette in porta. Delirio all’Olimpico di Roma e tra i telespettatori.

Euro 2020
L’Olimpico si colora di azzurro

Ma l’Italia non arretra, il pressing sugli avversari é costante e le azioni sono continue, mentre i minuti di questo primo tempo scorrono veloci. 45′, tutti agli spogliatoi!

L’Italia intera sogna

Il secondo tempo é ancora più serrato nei ritmi del primo e caratterizzato da sostituzioni , sia nelle file avversarie che nelle nostre. E già al 7′ Locatelli, con un tiro imprendibile, fa volare il pallone nella porta avversaria. E’ il 2-0 per l’Italia.

Comincia a delinearsi il risultato finale di quest’Italia sconvolgente. Comincia a delinearsi la storia di questa partita!

Al 19′ Donnarumma compie il miracolo e salva l’Italia da un goal certo. Per ben due volte infatti Zuber, appena entrato in campo, tira nella nostra porta, ma é inutile. L’Italia continua a essere imbattuta per la decima volta.

Le sostituzioni si susseguono. Mancini fa uscire a 5 minuti dalla fine anche Locatelli, salutato dall’ovazione dei tifosi dell’Olimpico.

La Svizzera mostra chiari segni di cedimento, ma l’Italia non demorde e, nel finale, Immobile, destatosi dal torpore che gli ha impedito di mettere a segno splendidi goal nel corso della partita, finalmente centra la porta avversaria. E’ il 3-0 per l’Italia!

Il cielo é sempre più azzurro

Euro 2020
Tutto si colora di azzurro

La partita finisce, dopo 3′ di recupero. Il triplo fischio dell’arbitro concretizza il sogno, la magia di questa notte italiana!

E l’Italia vola verso gli ottavi di Euro 2020, dimenticando un presente sofferto, una realtà che spesso fa male.

Potenza dello sport che sa accendere gli animi, facendo tornare il sorriso nella certezza che quest’Italia ce la può fare!

#IrmaSaracino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: