• Gio. Feb 2nd, 2023

Furto di reliquie, probabile autore Satana

furto

Ci sarebbe Satana dietro il furto di reliquie avvenuto in una chiesa americana. Parola di esorcista

Il mistero avvolge un furto di reliquie avvenuto lo scorso 19 novembre in una chiesa americana. Secondo Monsignor Stephen Rossetti, noto #esorcista statunitense, i responsabili sarebbero demoni sguinzagliati da #Satana in persona.

furto
Monsignor Stephen Rossetti

#Rossetti, esorcista della Diocesi di Washington ( una celebrità nel settore), alla luce della dinamica dei fatti, suppone un intervento massiccio delle forze del male per scongiurare la presenza di reliquie durante gli esorcismi. Una vera piaga per Satana e suoi sudditi!

Il furto misterioso

L’ipotesi del noto #esorcista, invero suggestiva, pare suffragata da alcuni particolari inspiegabili. Sembra infatti che le telecamere di sicurezza, disposte sul luogo, abbiano evidenziato la presenza prolungata dinanzi alle reliquie di una donna, vestita con un soprabito scuro.

Stranamente, però, le telecamere avrebbero cessato di registrare nel momento in cui la donna si é avvicinata alle reliquie. Questo per un arco di tempo di oltre 5 minuti.

Fin qui nulla di strano. Si potrebbe ipotizzare un cattivo funzionamento o una interruzione di corrente. Ma ciò che lascia interdetti, però, é che subito dopo questa interruzione i reliquiari siano apparsi aperti e privi delle reliquie. Davvero strano che un ladro possa aver considerato più preziose queste dei reliquiari, tutti di metallo prezioso.

Inoltre é necessaria una particolare destrezza per aprire in soli cinque minuti tutti i reliquiari. Cosa improbabile per un ladro a detta di Monsignor #Rossetti.

Sulla base di queste considerazioni il celebre esorcista ipotizza un’azione demoniaca. Una rappresaglia di #Satana all’utilizzo delle reliquie di Santi in costanza di esorcismo?

E la misteriosa donna? Potrebbe essere un agente al servizio del demonio spiega Rossetti.

Stephen Rossetti

L’evento che assume così contorni suggestivi e soprannaturali rimane inspiegabile, ma indubbiamente di un certo fascino. Inoltre le dichiarazioni fatte da Monsignor Rossetti non sono prive di una certa logica.

Uomo di cultura e autore di un libro da brivido, quale Diario di un Esorcista, il noto esorcista sembra non avere dubbi. Siamo dunque di fronte a un furto voluto da Satana?

Il nostro Monsignore appare fermo e deciso nel delineare la risposta da dare al Maligno.

Questa rappresaglia del Maligno contro i Santi non fa che ribadire la nostra convinzione dell’importanza di essi nella lotta contro il male. Nei giorni a venire, le Litanie dei Santi e le reliquie dei Santi occuperanno per noi un posto di grande importanza nei nostri esorcismi.”

A noi non resta che sperare che Satana o chi per lui possa restituire l’oggetto del furto!

#IrmaSaracino