• Mer. Mag 29th, 2024

I volti di Dio per una umanità allo sbando

ivolti di dio

Tante le religioni, tanti i volti di Dio. Ma l’umanità sembra dimenticarlo

Guerre, violenza, crudeltà sono parole ormai tristemente consuete nel copione di un film che scorre dinanzi ai nostri occhi, lasciandoci inorriditi. Guerre in nome di un Dio asservito a propagande manipolatorie, violenza perpetrata comunemente in una quotidianità che certamente evidenzia il crescere di un malessere sociale diffuso un po’ ovunque. Sono questi dunque i volti di Dio per un’umanità che dà libero sfogo ad una crudeltà quasi ferina?

volti di dio
Il fumo dei combattimenti

Inutile cercare risposte. Inutili le parole. L’umanità si piega ai giochi di potere e alle realtà che, pur nelle loro diversificazioni, sono unite da un comune denominatore:. la sopraffazione.

Homo homini lupus?

A una lettura immediata degli scenari che si presentano ai nostri occhi ci si chiede se non sia veritiera, e più che mai attuale, la considerazione di Hobbes sull’ attitudine dell’uomo alla crudeltà. Ma ciò che sconcerta maggiormente é la visione di uomini che interrompono i combattimenti per la lettura di testi sacri.

E ancor più sconcertante é quel grido che accompagna atti terroristici terribili. Un grido che esalta la grandezza di un Dio profanato, o in realtà dimenticato.

Da Gaza- Fame

Che i volti di Dio siano tanti ce lo dice la Storia, ce lo raccontano i nostri padri, ma ogni forma di religiosità o anche solo di spiritualità persegue un solo obiettivo. Il raggiungimento di quella pace interiore che dovrebbe inserire il singolo in un universo cosmico di armonia.

Al di là delle retoriche

Perché, in fondo, al di là delle usuali retoriche, spesso ripetitive, l’uomo dovrebbe fare suo un messaggio unico e universale. quello dell’amore.

Amore declinato in tutte le sue forme, Per sé, per gli altri, per questa umanità che dimentica se stessa. Amore che ci consenta quella serenità cui tutti aneliamo.

La paura, le incertezze

Naufraghi in questo deserto privo di luce, scorgiamo solo bagliori improvvisi, fiamme e rovine. E, mentre ci aggiriamo tra le macerie di quel che resta di questa umanità, cerchiamo quei volti di un Dio o di un Assoluto troppe volte invocato, ma mai capito. Mai davvero amato.

#IrmaSaracino