• Ven. Feb 3rd, 2023

Un libro che farà tremare il Vaticano

un libro

E’ prossima la pubblicazione di un libro, scritto dal segretario personale di Benedetto XVI, che metterà a nudo intrighi e oscure manovre

Nient’altro che la verità: la mia vita accanto a Papa Benedetto XVI” questo il titolo di un libro, scritto dall’arcivescovo Georg Gaenswein, che si preannuncia come un vero tsunami, pronto ad abbattersi sulla Santa Sede.

un libro
Il cardinale Gaenswein

Il libro  sarà pubblicato questo mese dalla casa editrice Piemme del colosso editoriale italiano Mondadori, secondo un comunicato stampa.

Chi sa, parli

Da sempre al fianco di #Ratzinger, da sempre sua ombra, suo confidente, l’arcivescovo Gaenswein, 66 anni, ha deciso di squarciare il velo dell’omertà vaticana e di rivelare quei segreti e quegli intrighi celati nella penombra e negli oscuri meandri delle stanze vaticane.

Un atto dovuto all’uomo da lui tanto amato. Un atto che finalmente rivelerà il vero volto del #Papa che ‘fece per viltade il gran rifiuto’.

Un libro che si preannuncia già come un vero best seller e che probabilmente riscriverà il sofferto pontificato di Benedetto XVI, il Papa emerito. L’uomo mite, fine studioso, cardinale e Pontefice che ‘ha fatto la storia del nostro tempo’. 

Ma in esso emergeranno finalmente quelle scottanti verità che metteranno a nudo perfidi meccanismi e lmacchinazioni celate ai più

L’ultimo addio

Con il  volto segnato dal dolore, sofferto, ma pacato, Gaenswein ha accompagnato il #Papa emerito fino all’ultimo viaggio. E le immagini che fotografano la notte del percorso della salma del Pontefice sono quelle dell’ultimo addio.

un libro
L’ultimo viaggio di Papa Benedetto

Morto a 95 anni, sabato scorso, Papa Ratzinger  giace ora adagiato nel silenzio ovattato di San Pietro, dove giovedì saranno celebrati i suoi funerali. Sono in migliaia i fedeli che porteranno l’estremo saluto a questo gigante della Dottrina.

Ma, già nella serata dello stesso giorno andrà in onda l’intervista rilasciata alla Rai da Georg Gaenswein.

Le calunnie e la sofferenza di un Papa

Calunniato, denigrato, Ratzinger ha dovuto sopportare anche le facezie dei social, che non gli hanno risparmiato gli epiteti peggiori.  ‘Panzerkardinal’ o ‘Rottweiler di Dio’“,  sono alcuni dei  soprannomi mediatici dati al pontefice tedesco a causa della sua tendenza conservatrice e dottrinaria.

Ma l’ora del riscatto è ormai prossima e, come riferisce l’editore,  Gaenswein affronta nel libro lo scandalo “Vatileaks”. Uno scandalo che riempì le cronache, facendo balzare alla ribalta il maggiordomo di Benedetto. Questi, infatti,  fece trapelare la corrispondenza personale del Papa, consegnandola a un giornalista. Condannato dal tribunale del #Vaticano, fu poi graziato dallo stesso Pontefice.

Gli otto anni di pontificato di Benedetto XVI sono stati segnati però da una miriade di altri scandali che hanno visto traballare l’immagine del Clero. Il libro li affronta tutti, rivelando quellle verità  sugli scandali relativi agli abusi sessuali degli uomini di Dio troppo a lungo taciute.  E, da ultimo, si mette luce finalmente su uno dei misteri irrisolti del Vaticano: la scomparsa nel 1983  di Emanuela Orlandi. Figlia 15enne di un’impiegata vaticana.

I lupi del Vaticano

Da sempre luogo di intrighi e di misteri il fulcro della cristianità  forse sta ora per essere messo a nudo. E quelli che lo stesso Papa Ratzinger definì lupi probabilmente stanno vivendo ore di tensione.

L’attesa, l’ansia dominano la scena, sovrapponendosi anche a quella studiata compostezza clericale che caratterizza tanti alti prelati.

Ma, osservando quel corpo reso immobile dalla morte, che fu così grande in vita, eppure così solo, viene da riflettere sulle parole dello stesso  Gaenswein:

Chiunque pensi che ci possa essere un papato calmo ha sbagliato professione”

#IrmaSaracino