• Sab. Lug 13th, 2024

G7, Giorgia Meloni superstar

G7

Riflettori internazionali puntati sul G7 che avrà inizio oggi a Borgo Egnazia.

Una cornice splendida, intrisa di lusso e il caldo sole della Puglia saranno il teatro del G7 che, all’indomani del terremoto delle elezioni europee, siglerà il trionfo della nostra .Giorgia. Unica leader europea che abbia ottenuto il consenso degli italiani nelle recenti elezioni.

Del resto la nostra leader, definita dal The Guardian ‘ Camaleonte dell’estrema destra’, ha dato prova di avere grandi doti diplomatiche nel corso di questo anno e mezzo di governo, riuscendo a farsi accogliere con entusiasmo persino da Joe Biden.

G7
La Meloni e Joe Biden

I punti da discutere

Ovviamente, nell’attuale e sofferto contesto politico internazionale, si darà la priorità ai problemi più urgenti, quali i conflitti che affliggono l’Europa e il Medio Oriente, dimenticando il riferimento all’importanza di garantire «un accesso effettivo e sicuro all’aborto».

Sembra infatti che il governo italiano abbia rimosso questo passaggio, inserito invece nel corso del G7 di Hiroshima. Una decisione o una dimenticanza? E’ da vedersi. La cosa, comunque, sta destando tensioni internazionali. Specie da parte di Germania, Francia ed altri Stati dell’Unione Europea.

Ma siamo convinti che la nostra Leader saprà trovare le opportune giustificazioni, specie in questo momento che vede la débacle delle democrazie europee. Col suo sorriso rassicurante e i suoi toni di donna impegnata nella tutela dei diritti delle donne, la Meloni ha indubbiamente quella marcia in più che le consente di rassicurare i traballanti leader internazionali.

E non importa se, come riferisce il The Guardian, ‘mantiene stretti rapporti con gli alleati globali di estrema destra’,  inveendo contro il socialismo.

Gli Olivi della Puglia

E vissero tutti felici e contenti

Che il momento non sia dei più rosei ce lo dice la storia sofferta di questi giorni. Ma nella splendida cornice di un resort da 4.300 euro a notte, tra cene e pranzi elaborati da chef stellati, gustando i vini di Bruno Vespa, i grandi della terra sapranno trovare soluzioni che, almeno sulla carta, potrebbero arginare problemi quali i conflitti, l’intelligenza artificiale, la crisi climatica e, dulcis in fundo, l’immigrazione.

E non c’é dubbio che tra gli olivi baciati dal sole, in un borgo caro ai big dello star system, la Meloni, indossati i panni delle perfetta padrona di casa, saprà gestire ogni cosa , accogliendo i suoi ospiti, tra i quali anche Papa Francesco, con i suoi modi più rassicuranti.

Il successo? Scontato. E i problemi? quella é un’altra cosa.

#IrmaSaracino