Maddie, in una lettera la fine di ogni speranza

maddie

Una lettera, inviata dai procuratori tedeschi ai genitori di Maddie McCann, annuncia la sua morte

Una #lettera e, poi, la parola fine. La fine di una vita, quella di Maddie McCann, sottratta misteriosamente all’affetto dei suoi #genitori nel lontano 2007, durante una vacanza in Portogallo.

La fine di ogni residua speranza di trovarla in vita, di risolvere un enigma che ha coinvolto tutti.

Il caso, a una svolta dopo le dichiarazioni di Christian Brueckner, attualmente in carcere in Germania, a Kiel, per droga e stupro, era stato riaperto. E una tenue speranza aveva riacceso i cuori dei genitori della piccola.

maddie
Il presunto pedofilo e la piccola Maddie

Ma la lettera, inviata dal #procuratore Hans Christian Wolters ai familiari, ha posto termine ai sogni.

L’annuncio

Maddie è morta, abbiamo prove concrete‘, questo in sintesi il contenuto della missiva.

Prove che, a detta del #procuratore che svolge le indagini, non possono essere rivelate, perchè comprometterebbero le indagini stesse.

Si cerca quindi il colpevole e, soprattutto si cerca di capire quali siano state le motivazioni di un simile omicidio che, a quanto sembra, potrebbe rivelare dei risvolti insospettabili.

Per il momento si é solo nel campo delle ipotesi, ma resta il dolore per la scomparsa di Maddie.

I genitori della piccola

Anni di ricerca

Anni di indagini, di piste da seguire, di falsi avvistamenti e di false speranze. Anni di appelli da parte dei #genitori della piccola, entrambi medici.

Una famiglia spezzata, piegata dal dolore sordo della perdita di un figlio. E, sullo sfondo, il ricordo di quella vacanza in Portogallo, finita poi in tragedia.

Aveva solo 3 anni Madeleine quando una mano ignota, all’interno di un residence, la sottrasse all’amore dei suoi cari, mentre i suoi fratellini dormivano.

Un ricordo angosciante per i genitori che in quella fatidica sera erano andati a cena in un locale vicino, ma che ogni 20 minuti andavano a controllare i propri piccoli.

Un ricordo offuscato dallo strazio e, probabilmente, dai sensi di colpa. Un ricordo ancora vivo, come la presenza della loro Madeleine.

maddie
Il dolore dei genitori

Oggi, l’epilogo. Maddie é morta. Una parola agghiacciante: morte, per una piccola che chiedeva solo di vivere.

#IrmaSaracino